Turchia, 22enne muore colpito da sparo nel sud: 3° vittima in proteste

Ankara (Turchia), 4 giu. (LaPresse) - Un 22enne è morto nella notte ad Antakya, in Turchia, colpito durante le proteste antigovernative da un proiettile che lo ha raggiunto alla testa. Lo riporta l'emittente turca Ntv sul suo sito web. Il giovane, Abdullah Comert, è morto dopo essere stato trasportato nell'ospedale della città del sud del Paese. Si tratta della terza vittima negli scontri che proseguono da venerdì. Ieri è stata data notizia da gruppi di attivisti e associazioni di medici di altre due vittime. Di una è stata dichiarata la morte cerebrale a causa di un proiettile che lo ha colpito al capo, mentre la seconda persona è stata travolta da un'auto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata