Tunisia, primo ministro Jebali annuncia dimissioni

Tunisi (Tunisia), 19 feb. (LaPresse/AP) - Il primo ministro della Tunisia, Hamadi Jebali, ha annunciato le dimissioni dopo che ieri è stata bocciata la sua proposta di un governo di tecnici. Jebali ha fatto il suo annuncio a seguito di un incontro con il presidente tunisino Moncef Marzouki e ha affermato che le sue dimissioni sono il primo passo per ripristinare la fiducia dei cittadini nel governo. A fermare l'iniziativa di un governo tecnico è stato il partito islamico moderato a cui lo stesso premier appartiene, Ennahda, che sostiene che il Paese abbia ancora bisogno di un esecutivo composto da politici. La crisi politica in Tunisia si è accentuata dopo l'omicidio del leader d'opposizione Chokri Belaid, assassinato lo scorso 6 febbraio mentre usciva dalla sua casa di Tunisi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata