Tunisia, premier Essebsi ricevuto da Obama alla Casa Bianca

Washington (Usa), 8 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha ricevuto alla Casa Bianca il primo ministro della Tunisia Beji Caid Essebsi e ha detto che voleva fortemente che il premier tunisino fosse il primo leader della primavera araba a visitare la Casa Bianca visto che il suo è il Paese in cui le rivolte sono cominciate. Obama ha aggiunto che gli Stati Uniti sono molto incoraggiati dai progressi fatti in breve tempo in Tunisia, che sarà anche il primo Paese della primavera araba ad andare al voto il 23 ottobre. "La Tunisia è stata fonte di ispirazione per tutti noi che crediamo che ogni individuo, uomo o donna, ha alcuni diritti inalienabili e che quei diritti devono essere riconosciuti da un governo che sia ricettivo e democratico", ha detto Obama.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata