Tunisia, membri sindacato aggrediti a Tunisi da sostenitori governo

Tunisi (Tunisia), 4 dic. (LaPresse/AP) - Membri della Lega per la protezione della rivoluzione, un gruppo vicino al partito islamico Ennahda al governo, hanno aggredito attivisti del Sindacato generale dei lavoratori tunisini che si erano radunati per una marcia a Tunisi. I sindacalisti stavano commemorando l'uccisione nel 1955 di un importante membro del movimento. Il sindacato si è spesso opposto alle politiche del governo, sostenuto invece dalla Lega. La settimana scorsa gli iscritti al sindacato avevano indetto uno sciopero generale di cinque giorni nella città di Siliana, spingendo il governo a fare concessioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata