Tunisia, exit poll: Essebsi in testa al 55,5%, Marzouki al 44,5%

Tunisia (Tunisi), 21 dic. (LaPresse/AP) - Gli exit poll diffusi da tre istituti in Tunisia dopo la chiusura delle urne per le elezioni presidenziali mostrano il leader di Nidaa Tounes, Beji Caid Essebsi, in testa con oltre il 50% dei voti. Precisamente, secondo i dati diffusi da Sigma, Essebsi ha il 55,5% dei voti e Moncef Marzouki il 44,5%; per l'istituto 3C études lo scarto sarebbe invece più ridotto, con Essebsi al 53,8% e Marzouki al 46,2%, mentre l'istituto Emrhod dà Essebsi al 52,8% e Marzouki al 47,2%.

Nelle due precedenti elezioni, quelle legislative del 26 ottobre e il primo turno delle presidenziali del 23 novembre, Sigma Conseil ha fornito dati affidabili. I risultati ufficiali del ballottaggio non sono attesi prima di 48 ore.

Essebsi, in passato ministro dell'Interno e degli Esteri sotto la presidenza del padre della patria Habib Bourguiba e poi presidente del Parlamento sotto Ben Ali, come nuovo presidente della Tunisia sarà responsabile della politica estera e della difesa. Il suo partito Nidaa Tounes ha vinto le legislative di ottobre e guiderà adesso una coalizione di governo, ancora da formare. Lo staff di Essebsi ha dichiarato la vittoria poco dopo la chiusura delle urne e nel suo quartier generale a Tunisi sono già cominciati i festeggiamenti.

Lo staff di Marzouki, invece, ritiene che lo scarto sia troppo ravvicinato per proclamare già un risultato. Queste elezioni presidenziali completano la transizione alla democrazia avviata nel 2011 a seguito della caduta di Zine El Abidine Ben Ali dopo circa 23 anni al potere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata