Tunisia, Essebsi annuncia: Lascerò la presidenza di Nidaa Tounes

Tunisi (Tunisia), 24 dic. (LaPresse/AP) - Il vincitore delle presidenziali in Tunisia, Beji Caid Essebsi, ha annunciato che si dimetterà dalla presidenza del partito Nidaa Tounes per concentrarsi sul nuovo incarico e potere essere "il presidente di tutti i tunisini". Essebsi ha aggiunto che lavorerà con Nidaa Tounes per formare un nuovo governo sostenuto da un ampio consenso.

Le elezioni legislative si sono tenute a ottobre e Nidaa Tounes si è affermato come primo partito, ma la formazione del nuovo governo era stata rimandata a dopo le presidenziali. Nel ballottaggio delle presidenziali, che si è tenuto domenica, Essebsi è stato eletto presidente della Tunisia con il 55,68% dei voti, battendo il presidente uscente Moncef Marzouki che si è fermato al 44,32%.

Nel 2011, nelle prime elezioni dopo la Rivoluzione dei gelsomini, primo partito era risultato invece Ennahda. Ed è proprio per creare una forza alternativa a Ennahda che Essebsi ha fondato Nidaa Tounes nel 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata