Tunisia, esplode bus delle guardia presidenziale a Tunisi: almeno 11 morti

Tunisi (Tunisia), 24 nov. (LaPresse) - La Tunisia sprofonda nuovamente nella paura. Sono almeno 11 le persone morte a causa dell'esplosione che ha colpito un pullman che trasportava membri della guardia presidenziale nel centro di Tunisi. Lo hanno fatto sapere fonti della sicurezza e della presidenza, che hanno parlato di un attacco, seppure non sarebbe ancora chiaro se si sia trattato di una bomba o di esplosivo sparato contro il mezzo che viaggiava nella Mohamed V Avenue. Diverse persone sarebbero rimaste ferite nell'esplosione.

L'attacco al pullman della guardia presidenziale a Tunisi è stato probabilmente causato da un attentatore che si trovava a bordo e ha fatto detonare materiale esplosivo. Lo ha riferito una fonte della presidenza. L'esplosione è avvenuta all'incrocio tra due strade principali della città. Lo ha comunicato una fonte della sicurezza locale. La testata al-Arabiya cita, inoltre, testimoni che hanno detto di avere sentito una forte esplosione nonostante si trovassero distanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata