Tsipras: Oggi il popolo greco ha fatto storia, troika è passato

Atene (Grecia), 25 gen. (LaPresse) - "Oggi il popolo greco ha fatto storia. La speranza scrive la storia". Con queste parole il leader di Syriza, Alexis Tsipras, ha aperto il suo discorso davanti a una piazza gremita di sostenitori ad Atene. Tsipras ha detto che con il voto di oggi si "chiude il circolo vizioso dell'austerità". "Il popolo greco oggi annulla il memorandum dell'austerità e mette la troika nel passato", ha affermato, aggiungendo che "la Grecia volta pagina" e "lascia l'austerità della catastrofe, lascia dietro la paura, lascia dietro cinque anni di oppressione e la Grecia va avanti con speranza, dignità, con passi sicuri in un'Europa che sta cambiando".

Il leader di Syriza ha detto che quella del suo partito è la "vittoria di ogni popolo europeo che combatte l'austerità". "Se qualcuno ha vinto oggi è Grecia che lotta, che sta sperando e chiede tempo e spazio per creare un futuro dignitoso", ha aggiunto, anticipando che in Europa "la Grecia presenterà le sue vere proposte, un nuovo piano radicale per i prossimi quattro anni".

Tornando poi a parlare dopo che la folla lo acclamava a conclusione del discorso, Tsipras ha voluto dedicare la vittoria ai greci che sono all'estero per lavorare. "Alle migliaia di ricercatori greci all'estero che non sono riusciti a venire in Grecia per votare, dedichiamo a loro questa vittoria e promettiamo che cercheremo di riacquistare il lavoro in Grecia e li faremo tornare tutti", ha detto Tsipras. "Oggi facciamo festa, questo popolo ha bisogno di festeggiare. Abbiamo diritto di festeggiare", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata