Trump rottama le politiche sul clima di Obama
Nuovo attacco di Donald Trump alle politiche messe in atto da il suo predecessore Obama sul fronte della lotta ai cambiamenti climatici. Il capo dell'agenzia federale dell'ambiente Scott Pruitt ha annunciato il ritiro del "Clean Power Plan" del 2015 che taglia le emissioni degli impianti a carbone. Domani firmerà il ritiro dal piano varato dall'ex presidente americano con la motivazione che il provvedimento è frutto di un eccesso di potere. Il mancato rispetto delle limitazioni sulle emissioni consentirebbe agli Sati Uniti - secondo il New York Times - di risparmiare 33 miliardi di dollari.