Trump ricoverato in ospedale con febbre: "Penso di cavarmela molto bene"
Trump ricoverato in ospedale con febbre: "Penso di cavarmela molto bene"

Il tycoon è stato trasferito in elicottero al Walter Reed Medical Center di Bethesda, in Maryland."Continuerà a lavorare da lì"

Il presidente americano Donald Trump è stato trasferito all'ospedale militare Walter Reed di Bethesda, in Maryland. Una misura "precauzionale", spiega la Casa Bianca, dopo la positività del tycoon al Covid-19. Il capo della Casa Bianca rimarrà sotto osservazione per i prossimi giorni in quello che è considerato un centro d'eccellenza del Paese dove è arrivato a bordo dell’elicottero Marine One. Il medico personale di Trump, Sean Conley, spiegato che il presidente "resta affaticato ma di buon umore" e verrà curato con "una terapia sperimentale di anticorpi sintetici ritenuta incoraggiante".

Secondo alcuni media americani però le condizioni del presidente americano sono peggiorate nel corso della giornata passando dall'avere "lievi sintomi" a uno "stato febbrile con difficoltà respiratorie". Poco prima del suo trasferimento in ospedale è stato lo stesso Trump a rassicurare il Paese attraverso un breve video diffuso su Twitter: "Sto andando al Walter Reed Hospital; faremo in modo che le cose vadano al meglio. La First Lady sta molto bene. Ringrazio tutti, non lo dimenticherò mai". Poi, dopo l'arrivo in Maryland, un altro breve tweet in cui ha aggiunto: "Sta andando bene, penso. Grazie a tutti. LOVE".

Nelle ultime ore è poi arrivata la notizia della positività del responsabile della campagna di Trump, Bill Stepien. A dare la conferma il portavoce della campagna Tim Murtaugh che ha spiegato che Stepien ha avuto la sua diagnosi venerdì e sta avendo "lievi sintomi simil-influenzali". Sempre venerdì Ronna McDaniel, presidente del Comitato nazionale repubblicano, ha annunciato di essere risultata positiva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata