Trump su Putin: "Coinvolto in omicidi". E dà nuove opinioni sul cambiamento climatico

Il presidente Usa ha rilasciato un'intervista al programma 60 Minuti della Cbs

Il presidente russo, Vladimir Putin, è stato "probabilmente" coinvolto in omicidi e avvelenamenti. Così il presidente americano, Donald Trump, in un'intervista al programma 60 Minuti della Cbs, sottolineando che tali episodi non riguarderebbero però gli Stati Uniti.

Durante la trasmissione, il presidente ha ridimensionato le sue posizioni contro il cambiamento climatico: "Non penso che sia una bufala". Trump però ha ribadito di non voler "dare trilioni e trilioni di dollari. Non voglio perdere milioni e milioni di posti di lavoro. Non voglio essere messo in svantaggio". "Non sto negando il cambiamento climatico, ma potrebbe benissimo tornare indietro", ha affermato, aggiungendo che non si può essere certi che determinati episodi "sarebbero successi con o senza l'uomo" e che "anche gli scienziati hanno un'agenda politica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata