Trump posta su Instagram accuse di 2 donne a Bill Clinton
In un video si sentono le voci di due ragazze che denunciano presunte molestie da parte dell'ex presidente

La campagna elettorale statunitense si scalda e Donald Trump va all'attacco. Dopo le accuse ricevute negli scorsi giorni di aver molestato diverse donne, il tycoon newyorkese ha deciso di replicare con due post pubblicati sul proprio profilo Instagram per attaccare la probabile rivale nella corsa alla Casa Bianca, Hillary Clinton. Il primo post è un video in cui si sentono le voci di due donne che denunciano presunte molestie da parte di Bill Clinton, marito della probabile candidata alla Casa Bianca, di sottofondo proprio all'immagine dell'ex presidente con tanto di sigaro in bocca. E Trump si chiede: "Hillary protegge veramente le donne?". Nel secondo post, una fotografia, Trump sottolinea la differenza di compensi percepiti dal personale maschile dello staff di Hillary Clinton rispetto alle donne.

 

Is Hillary really protecting women?

Un video pubblicato da Donald J. Trump (@realdonaldtrump) in data:

 La scorsa settimana le accuse di molestie e maltrattamenti erano cadute proprio su Trump. Un'inchiesta del New York Times aveva fatto emergere un quadro oscuro dell'ormai probabile candidato repubblicano alla presidenza: presunte molestie sessuali, gaffe, battute maschiliste e avances. Materiale raccolto grazie a una cinquantina di interviste nel giro di sei settimane, a donne che negli ultimi quarant'anni hanno lavorato con il magnate. Dalle loro dichiarazioni sono venute alla luce avances sgradite, commenti sull'aspetto fisico, un'attenzione particolare per le donne ambizione e atteggiamenti definiti "inquietanti e preoccupanti". 
 

 

#CrookedHillaryClinton says a lot of things that sounds great for #VOTE - but in reality, she does not mean it!

Una foto pubblicata da Donald J. Trump (@realdonaldtrump) in data:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata