Trump: "Pena di morte per gli spacciatori di droga"
Nuova polemica innescata dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ipotizza l'introduzione della pena capitale per i trafficanti di di droga. L'annuncio in un comizio a Manchester, New Hampshire, dove il capo della Casa Bianca ha presentato il programma per affrontare il problema della tossicodipendenza. "Gli spacciatori uccidono centinaia di persone. Saremo duri con loro, essere duri significa anche usare la pena di morte", ha dichiarato Trump, che poi ha aggiunto: "Non voglio lasciare il mio incarico senza che nulla sia cambiato". Il presidente americano ha annunciato anche che, nel giro di un mese, presenterà una serie di proposte per ridurre i prezzi dei farmaci.