Trump minaccia l'addio all'Oms

Il tycoon paventa lo stop definitivo ai fondi, poi ammette: "Prendo farmaco contro malaria"

Donald Trump minaccia di sospendere definitivamente i finanziamenti e di dire addio all'Oms se l'organizzazione "non si impegna su sostanziali miglioramenti nei prossimi 30 giorni". Il tycoon ha inviato una lettera al direttore generale Ghebreyesus, poi postatasu Twitter, in cui accusa l’Oms di essere un "burattino nelle mani della Cina". Secondo il caso della Casa Bianca, l'Organizzazione Mondiale della Sanità avrebbe aiutato i cinesi a nascondere la reale portata dalla pandemia nelle sue fasi iniziali. Trump ha poi ammesso di prendere l'idrossiclorochina (un farmaco anti malarico) "da oltre una settimana e mezzo".