Trump in Israele: C'è possibilità di raggiungere pace in Medioriente
Per Netanyahu la visita del presidente Usa sarà "una pietra miliare storica"

C'è la possibilità di raggiungere la pace in Medioriente. È quanto ha detto il presidente Usa, Donald Trump, parlando a Tel Aviv a fianco del premier israeliano Benjamin Netanyahu e del presidente israeliano Reuven Rivlin durante la cerimonia di accoglienza dopo l'arrivo dell'Air Force One all'aeroporto Ben Gurion. "Abbiamo davanti una rara opportunità di portare sicurezza, stabilità e pace in questa regione", ha detto Trump.

Netanyahu spera che la visita in Israele del presidente Usa sia "una pietra miliare storica" per il raggiungimento della pace nella regione. Lo ha detto lui stesso, nel discorso di benvenuto a Trump a Tel Aviv. Netanyahu ha aggiunto che Israele condivide con gli Stati Uniti l'impegno per la pace. "La mano di Israele è tesa in pace verso tutti i vicini, compresi i palestinesi".

"Stati Uniti e Israele possono dichiarare a una sola voce che all'Iran non sarà mai, mai, permesso di possedere un'arma nucleare e l'Iran deve fermare il suo mortale finanziamento, addestramento ed equipaggiamento di terroristi e milizie", ha detto inoltre Trump, parlando a Gerusalemme a un incontro con il presidente Rivlin.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata