Trump fa il wrestler: Cnn messa ko in video. La tv: Giorno triste
Il presidente ha pubblicato su Twitter un filmato in cui picchia un uomo con il volto oscurato dal logo del network

Continua l'invettiva del presidente americano Donald Trump contro i media. Trump torna infatti su Twitter e attacca la Cnn con un video e l'hashtag 'FraudNewsCnn #FNN (#NotizieTruffaCnn)'. Nel filmato si vede il presidente che, accanto a un ring, mette ko un uomo con il volto oscurato dal logo del network americano. Si tratta di una gif, un'immagine animata, usando immagini risalenti al 2007 quando Trump fece finta di mettere ko Vine McMahon, il Ceo della Wwe (World Wrestling Entertainment, Inc) la società che gestisce il wrestling professionista in Usa.

un giorno triste quello in cui il presidente degli Stati Uniti incoraggia la violenza contro i giornalisti". È quanto scrive la Cnn in una nota. "Invece di preparare il suo viaggio all'estero, il suo primo incontro con Vladimir Putin, invece di affrontare il dossier della Corea del Nord e lavorare al suo progetto sanitario - continua la Cnn nel comunicato - (il presidente) si intrattiene in comportamenti infantile molto al di sotto della dignità richiesta dal suo ufficio. Noi - conclude - continueremo a fare il nostro lavoro, lui dovrebbe iniziare a fare il suo". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata