Trump disposto a rimuovere le sanzioni alla Russia
Lo ha lasciato intendere uno dei consiglieri del presidente

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è disposto a valutare l'eliminazione delle sanzioni alla Russia nel corso della sua prima conversazione ufficiale con il leader russo, Vladimir Putin, che avverrà domani. Lo ha lasciato intendere Kellyanne Conway, una delle consigliere del presidente.

"Tutto questo è in fase di considerazione", ha dichiarato Conway in un'intervista all'emittente Fox alla domanda se la sospensione delle sanzioni fosse inserita nelle conversazioni tra i due leader.

"Se Vladimir Putin vuole unirsi agli Stati Uniti per avere una seria conversazione su come sconfiggere il terrorismo islamico radicale, se un'ultra nazione ha le risorse e vuole unirsi agli Stati Uniti per cercare di sconfiggere e sradicare l'islamismo radicale, allora noi siamo in ascolto", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata