Trump contro risoluzione su Israele: Onu club di chiacchiere
Ha poi annunciato di avere scelto Thomas Bossert come capo dell'antiterrorismo

L'Onu è un club di gente che si riunisce per chiacchierare e divertirsi. Lo ha dichiarato il presidente eletto Donald Trump in un messaggio su Twitter dopo la risoluzione adottata venerdì scorso dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite contro gli insediamenti ebraici in territori palestinesi, grazie all'astensione da parte degli Stati Uniti. "Le Nazioni Unite hanno un grande potenziale ma ora sono solo un club di gente che si riunisce, parla e si diverte. Che tristezza", ha scritto Trump. 

Già venerdì scorso il presidente eletto aveva criticato la risoluzione avvertendo che dal 20 gennaio, quando salirà alla Casa Bianca, "le cose all'Onu saranno diverse". Trump aveva chiesto che gli Stati Uniti ponessero il veto sul testo, approvato però con 14 voti a favore e con l'astensione storica degli Usa.

Trump ha poi annunciato di avere scelto Thomas Bossert, ex vice consigliere alla Sicurezza interna dell'ex presidente George W. Bush, come suo consigliere della Casa Bianca per sicurezza e antiterrorismo. È quanto si legge in una nota. Bossert sarebbe dunque il principale capo antiterrorismo di Trump.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata