Trump, comprato il silenzio della pornostar per 130mila dollari
Lo rivela il Wall Street Journal. "Stormy Daniels" si sarebbe impegnata a non parlare di un incontro a luci rosse a Lake Tahoe nel 2006

Un nuovo scandalo minaccia la presidenza di Donald Trump. Secondo il Wall Street Journal Michael Cohen, capo dei legali dell'impero immobiliare Trump Organization a ottobre del 2016 (solo un mese prima delle elezioni dell'8 novembre) avrebbe comprato il silenzio della pornostar 'Stormy Daniels' (nella foto), il cui vero nome è Stephanie Clifford, per 130mila dollari.

La donna in cambio si sarebbe impegnata a non rivelare i dettagli di un incontro a luci rosse con Trump, che sarebbe avvenuto a luglio del 2006 ad un torneo di golf di celebrita a Lake Tahoe. Il tutto appena un anno dopo aver sposato Melania, la terza e attuale signora Trump.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata