Trump chiede verifiche su costi per costruzione muri ai confini
Il documento redatto dalla squadra del presidente eletto offre uno scorcio chiaro della strategia del repubblicano

Il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, ha chiesto al Dipartimento della sicurezza nazionale di valutare tutte le risorse disponibili per la costruzione dei muri al confine con il Messico e con il Canada. Secondo quanto apprende la Reuters, la richiesta sarebbe arrivata la scorso 5 dicembre nel corso di un incontro tra lo staff di Trump e il Dipartimento della sicurezza nazionale. Il documento redatto dalla squadra del presidente eletto offre uno scorcio chiaro della strategia del repubblicano per la difesa dei confini Usa, in netto contrasto con le politiche dell'amministrazione Obama.

Il rapporto redatto dallo US Customs and Border Protection mostrerebbe - secondo quanto riferisce Reuters - alcune informazioni concrete sulla costruzione delle barriere. In particolare, al confne con il Canada potrebbe sorgere un muro lungo 452 miglia, che costerebbe 3,3 miliardi di dollari. A sud-ovest, invece, la barriera potrebbe essere lunga 413 miglia e costerebbe 11,37 miliardi di dolalri.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata