Trump avverte le tech companies: "Devono stare attente"
Le aziende tecnologiche nel mirino di Donald Trump. Il presidente americano ha infatti accusato Google, Facebook e Twitter di diffondere fake news. "Credo che Google si sia davvero approfittato di molte persone e credo che questa sia una cosa molto grave", ha detto il tycoon dallo Studio Ovale aggiungendo poi che Google, Twitter e Facebook "farebbero meglio a stare attenti, perché non possono fare ciò che fanno alla gente". "Abbiamo letteralmente migliaia e migliaia di lamentele che ci arrivano... Quindi credo che Google, Twitter e Facebook stiano davvero in acque pericolose e devono stare attenti", ha aggiunto il presidente americano.