Trump attacca Carl Bernstein, il giornalista di Watergate: "Inventa storie"
Bernstein ha scritto che l'ex avvocato di Trump, Michael Cohen, è pronto a testimoniare che il miliardario era a conoscenza, prima delle elezioni, di una riunione tra suo figlio e un funzionario russo che diceva di avere informazioni sulla rivale alle presidenziali, la democratica Hillary Clinton

Il presidente americano, Donald Trump, ha attaccato frontalmente Carl Bernstein, ex giornalista del Washington Post che assieme a Bob Woodward nel 1972 indagò sullo scandalo del Watergate che costò la presidenza a Richard Nixon. "L'approssimativo Carl Bernstein, un uomo che vive nel passato e pensa come un pazzo degenerato, inventando una storia dopo l'altra, viene deriso in tutto il Paese! Fake News", ha scritto il repubblicano su Twitter.

Simbolo del giornalismo investigativo, il 74enne indagò con Woodward sullo spionaggio del comitato elettorale democratico da parte di persone legate al partito repubblicano. Le rivelazioni portarono alla richiesta di impeachment per l'allora presidente Nixon, che si dimise. Bernstein continua a lavorare e si è attirato le ire del presidente con un recente articolo di Cnn, cui ha contribuito. Vi veniva affermato, il mese scorso, che l'ex avvocato di Trump, Michael Cohen, fosse pronto a testimoniare che il miliardario era a conoscenza, prima delle elezioni, di una riunione tra un figlio del magnate e un funzionario russo che diceva di avere informazioni sulla rivale alle presidenziali, la democratica Hillary Clinton. L'incontro, che ebbe luogo nel giugno 2016 a New York, ha fatto scrivere molto, anche perché poi una delle fonti di Cnn, avvocato di Cohen, ha rettificato.

"Stia certo, signor presidente, non mentiamo. Riferiamo informazioni. E quando persone al potere mentono, noi lo riportiamo. Cnn sostiene il proprio lavoro e i propri giornalisti", ha scritto su Twitter l'emittente. Intanto, tra meno di due settimane uscirà un nuovo libro di Woodward, che indaga sull'inizio del mandato di Trump. La Casa Bianca si sta preparando alla pubblicazione, che secondo l'editore conterrà "dettagli senza precedenti" sulla presidenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata