Trump all'Onu: "Pronte nuove sanzioni per l'Iran"

Donald Trump è intervenuto all’annuale assemblea generale delle Nazioni Unite. "L'America sceglierà sempre l'indipendenza e la cooperazione piuttosto che controllo e dominazione" e per questo "vi chiediamo di rispettare la nostra sovranità", ha detto il presidente americano rivolgendosi agli altri Stati membri dell’Onu. Poi i toni si sono fatti minacciosi contro l'Iran: "Siamo pronti a imporre nuove sanzioni" ha detto, sottolineando che "deve rimanere isolato fino a che continuerà a sostenere il terrorismo e finché le sue aggressioni continueranno". Parole più distensive quelle scelte invece dal tycoon nei confronti della Corea del Nord verso cui ha espresso apprezzamento per gli sforzi compiuti per denuclearizzare la penisola.