Trump abolisce la rete neutra
Donald Trump abolisce la neutralità di rete, abolendo il principio di una Rete priva di discriminazioni. La Federal Communications Commission concede infatti il via libera al web a due velocità, consentendo agli operatori di offrire un servizio più veloce alle aziende che pagano, o che pagano di più. "Assicurare che i nostri clienti possano avere un internet aperto resta una priorità", commenta Amazon. Twitter valuta "le strade per continuare a difendere un internet aperto mentre la battaglia si sposta in tribunale". Facebook definisce la decisione "dannosa".