Total rimanda operai su piattaforma Elgin dopo fine perdita di gas

Londra (Regno Unito), 21 mag. (LaPresse/AP) - La compagnia petrolifera francese Total si sta preparando a rimandare il suo staff alla piattaforma Elgin nel mare del Nord, in seguito alla conferma che la perdita di gas che ne aveva causato l'evacuazione si è fermata. I 238 operai a bordo della piattaforma, che sorge in mezzo al mare a 240 chilometri dalla città scozzese di Aberdeen, erano stati portati via poco dopo il rilevamento della perdita, iniziata lo scorso 25 marzo. Oggi Total ha anche annunciato che manderà i suoi operai alla piattaforma per riprendere gli scavi mirati a installare tappi di cemento per chiudere la fonte della perdita. Inizialmente il gas fuoriusciva a un ritmo di 200mila metri cubi al giorno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata