Tormenta di neve a New York: migliaia di voli cancellati
Situazione critica anche a Boston e in altre città del nordest degli Stati Uniti

Migliaia di voli sono stati cancellati a New York e in altre città del nordest degli Stati Uniti a causa di una forte tormenta di neve, che sta complicando anche il traffico costringendo molti cittadini a rimanere a casa. A New York, Boston e Filadelfia, oggi le scuole pubbliche restano chiuse. A metà mattinata ora locale, solo negli aeroporti della zona di New York, erano stati annullati oltre 1.500 voli, cioè circa la metà del totale dei voli che solitamente vengono operati in una giornata normale. Voli cancellati anche in scali come Filadelfia e Boston.

Secondo le previsioni meteo, nel corso della giornata nella zona nordest degli Stati Uniti cadranno fra 25 e 45 centimetri di neve, che sarà accompagnata da forti venti e temperature sotto lo zero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata