Thailandia, scoperta rete furto e contraffazione passaporti: 4 arresti

Bangkok (Thailandia), 5 set. (LaPresse/AP) - Le autorità thailandesi hanno arrestato due pakistani e due donne locali accusati di aver contraffatto dei passaporti poi usati dalle reti criminali internazionali. Lo rende noto Chatchawal Suksomjit, capo del dipartimento speciale di indagine, spiegando che nel corso di un'operazione lo scorso sabato i funzionari hanno trovato passaporti falsi e rubati, timbri di visti e altri documenti per oltre 40 Paesi. Oggi sono avvenuti gli arresti in un condominio e in un ristorante di Bangkok.

Chatchawal riferisce che gli investigatori hanno avuto una soffiata sull'associazione a delinquere dalla loro controparte australiana. Il furto e la contraffazione di passaporti è un problema grave in Thailandia, tornato alla luce a livello internazionale quando vennero individuati due passeggeri con passaporti rubati sul volo della Malaysian Airlines scomparso in volo lo scorso 8 marzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata