Thailandia, premier: Spero legge marziale riporti la pace

Bangkok (Thailandia), 20 mag. (LaPresse/AP) - Il governo della Thailandia spera che l'azione dell'esercito "riporterà la pace alle persone schierate con tutti i gruppi e tutte le parti". Così il premier ad interim della Thailandia, Niwattumrong Boonsongpaisan, in una nota diffusa dopo la dichiarazione della legge marziale da parte dell'esercito. Boonsongpaisan, che non era stato consultato in precedenza dalle forze armate, ha anche convocato un incontro di emergenza del Gabinetto. Intanto il comandante delle forze armate, generale Prayuth Chan-Ocha, ha chiesto ai leader delle agenzie governative e delle agenzie di controllo indipendenti di incontrarsi nel pomeriggio, ma l'invito non è stato esteso ai membri del governo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata