Thailandia, è arrivata la tempesta tropicale 'Pabuk'

La tanto temuta tempesta ‘Pabuk’ è arrivata sulle coste della Thailandia. Piogge torrenziali, venti a oltre 80 chilometri orari e mareggiate si sono abbattuti sulla zona meridionale del paese, colpendo la zona dei villaggi turistici. Le autorità hanno messo a punto protocolli di evacuazione molto stringenti per garantire la sicurezza dei visitatori e la compagnia Bangkok Airways ha cancellato i voli verso l’isola di Koh Samui, una delle mete più frequentate dai turisti. Le isole non sono raggiungibili neanche via mare, con il servizio traghetti che è stato sospeso. Secondo gli esperti la perturbazione potrebbe essere la più violenta dal 1989, quando il ciclone 'Typhoon Gay' causò la morte di oltre 400 persone.