Thailandia, deraglia treno Bangkok-Chiang Mai: 30 feriti, molti turisti

Bangkok (Thailandia), 17 lug. (LaPresse/AP) - Un treno è deragliato in una zona di montagna nel nord della Thailandia e almeno 30 passeggeri sono rimasti lievemente feriti, soprattutto turisti stranieri. Uno dei feriti è in condizioni gravi. Si tratta del secondo deragliamento in un mese su questa popolare tratta ferroviaria, che collega Bangkok a Chiang Mai. L'incidente è avvenuto nel distretto Denchai della provincia di Phrae.

Secondo quanto ha spiegato ad Associated Press il governatore di State Railway of Thailand, Prapas Jongsanguan, il treno è uscito fuori dai binari e sette dei 10 vagoni si sono ribaltati sul fianco. Le autorità ferroviarie ritengono che l'incidente sia stato causato da binari vecchi, per i quali era in programma una riparazione. "Da un'indagine iniziale risulta che il treno viaggiava sotto i limiti di velocità, ma i binari sulla tratta erano vecchi e in cattive condizioni. Dunque l'ultimo vagone è uscito fuori e ha portato giù anche gli altri", ha spiegato Prapas ad Associated Press per telefono. Il percorso in treno Bangkok-Chiang Mai è molto diffuso fra i turisti stranieri. Un treno diretto a Bangkok e proveniente da Chiang Mai era deragliato questo mese, ma nessuno era rimasto ferito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata