Thailandia, baby calciatori dimessi dall'ospedale: spunta un murales per loro
La loro storia diventerà un film ma per ora è già un'opera d'arte. Ai dodici calciatori rimasti intrappolati in una grotta per 17 giorni, insieme al loro allenatore, è stato dedicato un murales nella provincia di Chiang Rai. I ragazzi sono stati tutti dimessi e, saliti a bordo di alcuni minibus, e hanno lasciato la struttura dove erano da giorni sotto osservazione.