Thailandia, allargati i canali per proteggere Bangkok dalle alluvioni

Bangkok (Thailandia), 13 ott. (LaPresse/AP) - Le autorità in Thailandia stanno dragando canali e costruendo nuovi corsi d'acqua navigabili nel tentativo di proteggere Bangkok dalle alluvioni che hanno colpito il Paese. Il portavoce del governo Wim Rungwattanajinda ha fatto sapere che i principali canali a est e ovest della capitale saranno allargati entro domani per poter contenere più acqua che arriva dalle province allagate. Le autorità scaveranno inoltre nuovi canali per permettere all'acqua di raggiungere il mare. Il primo ministro Yingluck Shinawatra, ha spiegato Wim, ha chiesto alle agenzie di emergenza di far scorrere l'acqua verso il mare entro domenica per prepararsi a eventuali nuove piogge o tempeste tropicali. Almeno 283 persone sono morte in Thailandia da luglio a causa di alluvioni e colate di fango.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata