Texas, una tempesta uccide 19 mucche: colpite da un fulmine
Dopo la tragedia delle renne morte in Norvegia, bovini uccisi in Usa

Dopo le oltre trecento renne uccise dai fulmini in Norvegia (LEGGI LA STORIA) dal Texas arriva la notizia della morte, sempre causata dai fulmini durante una tempesta, di diciannove mucche. 

La notizia è stata lanciata dalla tv texana KLTV: nell'est dello stato americano una tempesta avrebbe portato alla morte dei bovini che erano appartati sotto un albero per ripararsi e sono stati colpiti da un fulmini.  Alcuni testimoni raccontano del fulmine, che ha colpito l'albero e delle mucche che si sono accasciate.

"All'improvviso è arrivato questo fulmine e ha illuminato tutto, in un attimo è tutto finito" ha raccontato il cittadino Victor Benson.  Le diciannove "vittime" erano circa un terzo della mandria che stava pascolando, sul terreno è ancora visibile il segno della saetta.

"Abbiamo continuato a pensare che si sarebbero rialzate, qualcuna ci provava e inciampava e il proprietario diceva che ciò non era normale" ha sottolineato Benson facendo riferimento ai padroni del bestiame, la famiglia Anderson. "Non è una cosa che vedi tutti i giorni, qualcosa di surreale" ha detto Ashley Anderson a KLTV parlando di "un segno della potenza" della natura. I cadaveri sono stati rimossi rapidamente dopo la tempesta, e consegnati all'industria alimentare per sfruttarne le carni

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata