Terrorismo, Cazeneuve: Da primavera sventati sei attacchi in Francia

Parigi (Francia), 5 gen. (LaPresse/EFE) - "Dalla primavera sono stati sventati sei attacchi terroristi in Francia ma il livello di minaccia contro il nostro Paese resta alto". Lo ha annunciato il ministro degli Interni francese, Bernard Cazeneuve, in un'intervista alla stazione radio Rtl. Cazeneuve ha spiegato che dal 2013 sono state smantellate 18 reti di reclutamento di jihadista nel territorio francese e che sono stati arrestati undici membri di potenziali gruppi che stavano organizzando attacchi.

"L'Unione europea impiega troppo tempo per prendere delle decisioni", si è lamentato il ministro rispondendo alla domanda sul perchè non siano state applicate misure per correggere i fallimenti che hanno permesso la preparazione degli attacchi jihadisti dello scorso anno, e in particolare sull'entrata dei terroristi in Europa. "Se c'è una lezione che dobbiamo imparare è che l'Unione europea deve prendere decisioni più rapidamente e concretizzarle ancora più rapidamente", ha dichiarato Cazeneuve.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata