Terrorismo, Cameron presenta nuove leggi Gb contro minacce

Londra (Regno Unito), 1 set. (LaPresse/AP) - Il primo ministro britannico David Cameron illustrerà oggi alla Camera dei Comuni un nuovo pacchetto di leggi per l'ampliamento dei poteri anti-terrorismo, al fine di prevenire attacchi da parte di gruppi islamici radicali di ritorno dal Medioriente. I colloqui con i liberaldemocratici, partner nella coalizione di governo, si sono protratti per tutta la mattina nella speranza di finalizzare un accordo.

Al vaglio anche la possibilità di sottrarre i passaporti ai cittadini britannici, nonostante i membri di spicco dei Lib Dem sostengono che questa misura possa essere illegale. Cameron ha promesso di colmare le lacune nel sistema britannico anti-terrorismo, descrivendo la minaccia estremistica dello Stato islamico come ancor più pericolosa di quella posta da al-Qaeda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata