Terrorismo, arrestato in Germania uomo che si addestrò in Afghanistan

Berlino (Germania), 21 dic. (LaPresse/EFE) - Un 26enne originario di Berlino è stato arrestato con il sospetto di far parte di un gruppo terrorista islamico. Lo ha riferito la procura federale di Karlasruhe, affermando che l'uomo, Sinan Sefik A., è accusato di avere fatto parte del gruppo 'Mujaheddin talebani tedeschi' (Dtm) fra il novembre 2009 e il febbraio 2010, quando si recò in una zona alla frontiera fra Afghanistan e Pakistan. Secondo la procura, il sospetto durante la sua permanenza nell'area ricevette un addestramento di tipo militare e collaborò alla realizzazione di un filmato di propaganda terroristica. Il fine ultimo del Dtm era quello di istituire in Afghanistan uno Stato basato sulla sharia, la legge islamica, obiettivo per il quale i militanti hanno combattuto tanto le forze internazionali quanto quelle pakistane. Tuttavia sembra che il sospetto abbia lasciato il Dtm a causa di disaccordi con altri membri del gruppo, che in sostanza sparì nell'aprile del 2010, dopo la morte di molti dei suoi leader. Il giovane è stato arrestato venerdì all'aeroporto di Tegel a Berlino, su mandato emesso nel 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata