Terrorismo, appello Isis a lupi solitari: "Colpite Usa"
In un video un combattente americano invita ad approfittare della legge americana per acquistare armi

Lo Stato Islamico ha pubblicato il video di un combattente americano dell'Isis, tale Abu Salih al-Amriki, con una gamba sola che invoca lupi solitari a colpire negli Usa. Lo riporta l'organizzazione Site che monitora l'attività jihadista sul web.

Nel messaggio contenuto nel video Abu Salih accusa il presidente degli Stati Uniti Donald Trump di aver reso gli Usa "più vulnerabili" con la sua "guerra all'Islam".

Allo stesso tempo ha invitato i musulmani negli Stati Uniti ad "approfittare" delle leggi americane sulle armi per acquistare il necessario a compiere attacchi. "Approfitta del fatto che puoi facilmente ottenere un fucile o una pistola in America", ha esortato il combattente, secondo quanto riporta il Chicago Tribune. L'uomo ha invitato a colpire gli "infedeli" in modo che "la loro paura dei musulmani si alzi e continuino a rivelare il loro odio verso l'Islam".

L'uomo ha chiamato il presidente statunitense Donald Trump "cane di Roma". "Sei entrato nella Casa Bianca sulla scia della tua retorica da crociato, che i media falsi hanno spinto affichè tu attenuassi". Con accento americano Abu Salih lancia l'appello: "Ricoprite di pallottole gli infedeli in modo che temano l'ascesa musulmana e continuino a rivelare il loro odio verso l'Islam".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata