Terrorismo, allerta massima a Bruxelles. Premier: Rischio attentati simili a Parigi

Bruxelles (Belgio), 21 nov. (LaPresse/EFE) - E' ferma da stamattina la metropolitana di Bruxelles dopo la decisione dell'unità di crisi belga di alzare al livello massimo l'allarme terrorismo nella regione, passando dal livello 3 al 4, per la 'minaccia imminente' di attentati. Le autorità amministrative dei 19 distretti comunali della regione di Bruxelles hanno ricevuto dall'unità di crisi il consiglio di annullare tutti i grandi eventi previsti sul territorio e invitati a "una comunicazione al pubblico" affinché siano evitati il più possibile i luoghi con un grande assembramento di persone.

Il livello di minaccia terroristica nella regione di Bruxelles è stato innalzato al 'massimo' perché le autorità hanno ricevuto informazioni sul rischio di attacchi "simili a quelli di Parigi". Lo ha detto in conferenza stampa il primo ministro belga Charles Michel.

Si va verso lo stop a tutti gli incontri di calcio in programma questo fine settimana: è stato consigliato l'annullamento di tutte le partite di prima e seconda divisione. . La Federcalcio belga ha deciso però di non sospendere le gare della Jupiler League, il massimo campionato. In un comunicato apparso sul sito si spiega che "il Consiglio d'amministrazione della Lega ha deciso di non annullare le sette gare del 16/ turno ancora da giocare: l'allerta a livello riguarda 4 riguarda solo Bruxelles", dove l'Anderlecht non giocherà essendo impegnato in trasferta con il Lokeren in una gara già annullata
La Lega belga ha ribadito che "saranno rispettate le misure precauzionali massime stabilite e saranno le autorità locali a prendere misure specifiche in caso di minacce particolari".

La società di trasporti intercomunale di Bruxelles ha annunciato oggi lo stop alle linee della metropolitana, ma non ai bus, e ha spiegato che la situazione sarà valutata ogni giorno.

In città intanot prosegue l'annullamento di eventi e la chiusura di luoghi pubblici. Chiusi oggi i centri commerciali, i mercati e i centri sportivi. Chiusi anche gli uffici postali, evacuate le piscine, annullato l'atteso concerto dell'icona francofona Johnny Hallyday, previsto nella sala da concerti Palais 12. Chiuso anche il Botanique, un'altra delle grandi sale da concerti.
Annullate tutte le partite di hockey e di bascket.

E' stato raccomandato inoltre l'aumento della presenza di polizia e militari. La decisione di aumentare il livello di allerta di rischio di attacchi è stata adottata dopo una nuova analisi condotta dal organismo di coordinamento per l'analisi delle minacce (OCAM).

L'unità di crisi aveva consigliato al governo della regione di Bruxelles l'interruzione della circolazione in tutta la rete della metropolitana tra oggi e domani.

Secondo l'organismo era importante diffondere quanto prima le informazioni dell'aumento dell'allarme sicurezza,"in modo che tutti siano informati di questa mattina".

Tale misura eccezionale, che è stata adottata fino ad oggi appena due volte, si deve al fatto che "l'analisi mostra una minaccia grave ed imminente che richiede l'adozione di specifiche misure di sicurezza, e raccomandazioni specifiche per la popolazione", si legge sul sito web dell'unità di crisi. Per il resto del paese resta in vigore il livello 3 di allerta, che si applica nei casi di minaccia "possibile e probabile" ed è stato adottata dopo gli attentati di Parigi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata