Terremoto Turchia, almeno 217 morti, persone sepolte sotto 40 palazzi

Ankara (Turchia), 24 ott. (LaPresse/AP) - E' salito ad almeno 217 persone morte e oltre 140 ferite il bilancio delle vittime del terremoto nell'est della Turchia, secondo le ultime informazioni fornite dal ministro dell'Interno del Paese, Idris Naim Sahin. Nella città di Ercis, ha riferito il ministro, i morti sono 117, mentre nella città di Van sono circa 100. Si tratta delle due città maggiormente colpite dal sisma di magnitudo 7,2 che ieri ha colpito il Paese. Sahin ha aggiunto che oltre 80 palazzi di più piani sono crollati a Ercis, in 40 dei quali sono intrappolate persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata