Tensione Turchia-Russia, navi Mosca deviano imbarcazione turca in mar Nero

Mosca (Russia), 14 dic. (LaPresse/Reuters) - Sale la tensione tra Mosca e Ankara, dopo il caso del jet russo abbattuto dalla Turchia in una zona al confine tra Siria e Turchia. Una nave corvetta e un'altra della guardia costiera russe hanno costretto una imbarcazione commerciale battente bandiera turca a cambiare rotta nel mar Nero. Quest'ultima si era trovata sulla traiettoria di rimorchiatori della compagnia energetica della Crimea, che trascinavano piattaforme estrattive. Lo ha fatto sapere la compagnia di Sinferopoli, Chernomorneftegaz.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata