Tanzania, scopre nuovo serpente e lo chiama Matilda come la figlia

Nairobi (Kenya), 11 gen. (LaPresse/AP) - Uno scienziato ha scoperto un nuovo serpente in Tanzania e lo ha chiamato Matilda, come la figlia di sette anni che lo aveva aiutato a trovarlo e ne era rimasta affascinata. Tim Davenport, direttore della società per la tutela della fauna selvatica in Tanzania, faceva parte di un team di tre esperti che ha scoperto la vipera. Il rettile ha squame gialle e nere, occhi di un verde opaco e due piccole corna appuntite. Lo scienziato spiega che Matilda è stata trovata nel sudovest del Paese circa due anni fa, ma è stata presentata al mondo solo il mese scorso tramite la rivista scientifica Zootaxa. In generale le vipere sono piuttosto feroci e velenose, aggiunge Davenport, ma Matilda appare "molto calma e per niente aggressiva".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata