Tanzania, 2 ragazze britanniche aggredite con acido a Zanzibar

Zanzibar (Tanzania), 8 ago. (LaPresse/AP) - Alcuni assalitori hanno aggredito con l'acido due ragazze britanniche sull'isola di Zanzibar, in Tanzania. Lo rende noto la polizia locale tramite il commissario Mkadam Khamis, il quale ha precisato che l'aggressione è avvenuta ieri sera in una zona dell'isola nota come Stone Town, molto frequentata dai turisti. Le due, entrambi di 18 anni, sono state aggredite mentre passeggiavano, e hanno riportato ustioni da acido sul volto e sulle braccia. Le giovani sono state portate nella capitale commerciale della Tanzania, Dar es Salaam, per ricevere le cure necessarie. Una portavoce del ministero degli Esteri britannico ha reso noto che Londra è a conoscenza degli eventi e che sta fornendo assistenza consolare alle due donne. Si tratta del terzo attacco con acido avvenuto quest'anno a Zanzibar.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata