Taiwan, Cina: Usa annulli immediatamente vendita armi

Pechino (Cina), 9 lug. (LaPresse/AFP) - La Cina ha invitato Washington ad "annullare immediatamente" la potenziale vendita di armi a Taiwan per 2,2 miliardi di dollari, compresi carri armati e missili antiaerei. "La vendita di armi da parte degli Stati Uniti a Taiwan viola seriamente il principio di 'una sola Cina', interferisce gravemente negli affari interni della Cina e mina la sovranità e gli interessi di sicurezza della Cina", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata