Svizzera, recuperati in Serbia due Picasso rubati nel 2008

Ginevra (Svizzera), 7 ott. (LaPresse/AP) - Due dipinti di Pablo Picasso del valore di diversi milioni di dollari sono stati ritrovati in Serbia. Lo ha annunciato la tv svizzera Sf. Il procuratore del Cantone Svitto, Charles Faessler, ha dichiarato a una trasmissione andata in onda nel tardo pomeriggio di oggi che la Svizzera a presentato richiesta alla Serbia di farsi restituire i dipinti. Faessler non ha dato alcuna informazione circa l'esatta locazione dei lavori o sulle persone sospettate per il furto. Le opere erano state rubate nel febbraio 2008 da una esposizione nella cittadina di Pfaeffikon, vicino a Zurigo. Si trattava di 'Testa di cavallo', dipinto nel 1962, e 'Bicchiere e boccale', del 1944. I quadri erano stati prestati alla mostra dal museo Sprengel di Hannover, in Germania.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata