Svizzera, proiezioni referendum: Da 73% no a stop leva obbligatoria

Bern (Svizzera), 22 set. (LaPresse/AP) - Secondo le proiezioni, gli svizzeri bocceranno nuovamente la proposta di eliminare la leva obbligatoria. Nel Paese è in corso un referendum in cui la misura è messa al voto per la terza volta in quasi 25 anni. A proporre la misura partiti pacifisti e di sinistra, nonostante gli svizzeri si siano già espressi in modo contrario nel 1989 e nel 2001. Secondo l'emittente pubblica Srf, che cita l'istituto di rilevazioni gfs.bern, il 73% dei votanti respingerebbe l'abolizione. Il governo svizzero ha invitato i votanti a bocciarla, in controtendenza a molti Paesi europei. Il servizio militare è obbligatorio per gli uomini tra 18 e 34 anni, mentre le donne possono servire in modo volontario. Ogni anno le reclute impegnate per 18-21 mesi sono circa 20mila.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata