Svizzera, deraglia treno tedesco nella stazione di Basilea: non ci sarebbero feriti
A bordo 500 persone. Sul posto diverse ambulanze

Un treno intercity Ice della compagnia ferroviaria tedesca Deutsche Bahn è deragliato in Svizzera nella stazione di Basilea. Lo riportano i media locali, citando come fonte sia le ferrovie tedesche che quelle svizzere. Le cause del deragliamento al momento non sono note. Sul posto diverse ambulanze, ma secondo le ferrovie svizzere Sbb non ci sarebbero feriti.

L'Ice 75, a bordo del quale viaggiavano circa 500 persone, era partito dalla stazione di Amburgo-Altona alle 9.50 e il deragliamento è avvenuto poco prima delle 17, all'ingresso nella stazione di Basilea. Il treno sarebbe dovuto arrivare a Zurigo alle 17.58.

Secondo il giornale tedesco Fokus online, la stazione di Basilea è rimasta completamente al buio dal momento che un palo della luce sarebbe stato danneggiato dal deragliamento del treno. La stazione è stata chiusa. La televisione tedesca Ntv riferisce di ritardi lungo tutta la tratta fra Basilea e Friburgo.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata