Svizzera, Camera bassa approva misura che rende illegale il burqa

Berna (Svizzera), 28 set. (LaPresse/AP) - La Camera bassa del Parlamento della Svizzera ha approvato oggi un provvedimento che mette fuori legge il velo islamico integrale, come per esempio il burqa, per le donne che usano i trasporti pubblici o hanno a che fare con le autorità. La misura è stata approvata con 101 voti a favore e 77 contrari e ora dovrà passare al vaglio della Camera alta, dove è sostenuta dal partito popolare svizzero, nazionalista, in vista delle elezioni legislative di ottobre. L'obiettivo è quello di "evitare una guerra religiosa" stabilendo degli standard minimi, ha detto il parlamentare Oskar Freysinger dell'Unione democratica di centro. Freysinger nel 2009 aveva portato avanti la campagna contro la costruzione dei minareti in Svizzera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata