Sventati attacchi terroristici a New York

New York (New York, Usa), 21 nov. (LaPresse/AP) - La polizia di New York ha arrestato un uomo che stava progettando attentati terroristici contro polizia, uffici postali e truppe al rientro dalle missioni estere. Lo hanno reso noto le autorità durante una conferenza stampa. José Pimentel è stato fermato ieri con vari capi d'accusa legati al terrorismo, tra cui possesso di sostanze esplosive a scopo di attentato, cospirazione, possesso di un'arma a scopo terroristico. Il 27enne è un cittadino americano originario della Repubblica Dominicana. Gli è stato negato il rilascio su cauzione. Il sindaco di New York Michael Bloomberg lo ha descritto come "un simpatizzante di al-Qaeda" e un "lupo solitario".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata