Suore uccise in Burundi, un arresto: aveva le chiavi del convento

Roma, 9 set. (LaPresse) - Un sospettato è stato arrestato in Burundi in relazione all'omicidio delle tre suore italiane. Lo riporta sul suo sito l'emittente Radio France Internationale (Rfi), citando la polizia locale. Secondo la polizia, l'uomo aveva il telefono di una delle tre vittime e una delle chiavi del convento in cui sono stati compiuti gli omicidi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata