Sudan, Onu: 6,1 milioni di persone necessitao di aiuti umanitari

New York (New York, Usa), 25 mar. (LaPresse/AP) - In Sudan è in atto "un'escalation drammatica" nel numero di persone che necessitano di assistenza sanitaria, aumentato del 40% rispetto all'anno scorso. Lo ha detto ad Associated Press John Ging, direttore delle operazioni umanitarie delle Nazioni unite nel Paese africano. Parlando con la stampa dopo la visita della scorsa settimana in Sudan, Ging ha dichiarato che sono 6,1 milioni gli abitanti che hanno bisogno di aiuto. Solo il 3% dei 995 milioni di dollari in aiuti internazionali che servono al Sudan è stato consegnato, ha aggiunto Ging, definendo la situazione "allarmante". Quest'anno, ha proseguito, sono stati finora 200mila gli sfollati del Darfur. "È abbastanza scioccante vedere come una regione del mondo che era al centro dell'attenzione globale non venga più considerata", ha detto Ging.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata